Lucio Dalla e un sogno




“Attenti al lupo” di Lucio Dalla è stata la prima canzone che ho imparato a memoria per intero. Avrò avuto 8 o 9 anni e la cantavo nella macchina ferma in garage, una Dedra verde metallizzata. Mi piaceva un sacco all’epoca perché Dalla urlava le parole con energia, così pensavo. Perché le sue canzoni sono composte da una parte tranquilla e una forte, che ti carica. Oggi “Attenti al lupo” non mi fa più impazzire, ma mi rendo conto che la musica ha sempre più un ruolo importante nel mio stato di benessere. Come quando ascolto “Cosa sarà”, di Dalla e De Gregori.

Quel ritmo sincopato, quel piano che continua a picchiettare un ritmo che tu non riesci mai a seguire fino in fondo è uno dei motivi che mi piacciono di più in assoluto. Diciamo che lo ascolto volentieri come l’assolo finale di Sultan of Swing dei Dire Straits in cui, ogni santa e maledetta volta, mi viene la pelle d’oca. Ecco, quando ascolti certe canzoni ti rendi conto che non è poi tanto male. Ti rendi conto che se qualcuno riesce a pensare e poi a mettere in pratica certe idee così fantastiche, forse qualcosa di buono lo puoi fare anche tu nel tuo piccolo. E comunque, anche se poi non ci riesci, hai trascorso del tempo mosso e sostenuto dalla speranza di arrivare ad un obiettivo. La vita è un susseguirsi di sogni infranti. Si diventa grandi vedendo passare ciò che vorresti fermare ed ogni volta, un pò di più, ti rendi conto che in fondo l’importante è avercelo un sogno.

Io Dalla l’ho sempre considerato un artista fatto apposta per i bambini, forse proprio perché da bambino l’ho apprezzato. O forse perché aveva un aspetto puro, semplice, da bambino. O forse perché la musica è come un sogno che vorresti fermare, ma che per essere bello deve scorrere, deve passare. E quando è passato ha assolto alla sua funzione di accompagnarti per un altro pezzo di strada, mentre tu, come un bambino, ti arrabbi perché non sei riuscito a fermare quell’attimo. E avanti così fino alla fine…




Tag:, , , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *